Associazione

Stacks Image 253
Il Centro Studi è stato fortemente voluto da Riccardo Tosato, padre dello skipper Daniele Tosato perito il 2 novembre 1995 per l'affondamento del Parsifal nel golfo dei Leone, ed ha cominciato la sua attività nel febbraio 1996 mentre la fondazione ufficiale è del 1998.

Il campo di azione del Centro Studi, all'interno del vasto mondo della sicurezza in mare, è molto specifico ma non per questo limitato: le attività che si svolgono sopra, sotto e attorno al mare per svago e sport.

Lo scopo da raggiungere era ed è quello di creare un centro di aggregazione di diportisti e di raccolta di esperienze, documentazione e di ogni tipo di materiale utile ad analizzare in maniera più specifica gli incidenti nel mondo del diporto. E’ ormai evidente che a causa del grande sviluppo che ha avuto il diporto nautico, sia dal punto di vista numerico che tecnologico che tecnico, non è più possibile applicare pari pari gli stessi concetti della navigazione mercantile.
Attraverso i dati e le esperienze accumulate in questi anni, il Centro Studi è ora in grado di proporre aggiornamenti alle scuole nautiche per una più attenta informazione e formazione del diportista e di contribuire con i legislatori per una più mirata regolamentazione del diporto.

Gli strumenti principali scelti dal Centro Studi per sviluppare il proprio lavoro sono: la raccolta dei Casi Reali e l’analisi post-incidentale; I Convegni che hanno una valenza più divulgativa, servono a coinvolgere l’utente nautico e a metterlo a confronto con i tecnici e i legislatori per far emergere le problematiche tipiche del diporto; le Giornate di Studio che sono il cuore del nostro lavoro tecnico scientifico del Centro Studi. In esse trovano il loro approfondimento le problematiche emerse nei convegni. Alle giornate di studio non vengono invitati i politici ma i tecnici dei vari settori e vengono formulate ipotesi e proposte da sottoporre a chi può e deve decidere come affrontare e risolvere i problemi riscontrati; Le Pubblicazioni, sia cartacee che digitali, restano l’obiettivo ultimo del Centro Studi rimanendo lo strumento primario del passaggio dell’informazione e della cultura. I Convegni danno origine agli “Abstracts del Centro Studi” e le Giornate di Studio ai “Quaderni del Centro Studi”. Altre pubblicazioni ritenute inerenti alle finalità dal Comitato Scientifico troveranno l’appoggio diretto o indiretto del Centro Studi; Il Sito è la vera sede del Centro Studi. Tramite il sito sarà mantenuto il contatto con i diportisti e tra gli organismi interni del Centro Studi e verrà dato spazio ai sostenitori pubblici o privati.
Stacks Image 298

Sito in aggiornamento

Il sito web del Centro Studi è in corso di aggiornamento. Alcune pagine e funzioni potrebbero risultare non ancora attive: ci scusiamo per il disagio e vi invitiamo a visitare nuovamente il sito entro qualche giorno.
Per informazioni o per essere aggiornati non appena l’aggiornamento sarà completato, scriveteci a
info@sicurezzainmare.org